Emilio Segrè (1905 – 1989), “il basilisco” di via Panisperna

(Tivoli, 1 febbraio 1905Lafayette, 22 aprile 1989)

Segrè nacque a Tivoli, in provincia di Roma, il 1 febbraio del 1905 da una benestante famiglia ebraica. Studiò ingegneria e fisica all’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, dove ottenne una cattedra nel 1928.

In quel periodo fu uno dei membri dello storico e affiatato gruppo di via Panisperna, guidato da Enrico Fermi, insieme a Edoardo Amaldi, Franco Rasetti, Bruno Pontecorvo, Oscar D’Agostino ed Ettore Majorana.

Tra loro amavano darsi dei soprannomi ed Emilio Segrè era per tutti «il Prefetto delle Biblioteche» perché si interessava della biblioteca universitaria e amava la letteratura, ma anche «il Basilisco» perché quando si arrabbiava «sputava fuoco».

Nel 1937, a Palermo, scoprì il tecnezio, il primo elemento prodotto artificialmente nella storia, e a Berkeley collaborò alla scoperta dell’astato e del plutonio.

Nel 1938 l’emanazione delle leggi razziali fasciste lo colse mentre si trovava all’Università di Berkeley, dove rimase per il resto della sua vita. Durante la guerra partecipò, insieme a Fermi e Bruno Rossi al progetto Manhattan per la realizzazione delle prime bombe atomiche, nei laboratori di Los Alamos.

Nel 1955, lavorando con Owen Chamberlain sulle interazioni protone-nucleone ad alta energia presso l’acceleratore di particelle Bevatron di Berkeley, scoprì l’antiprotone. Questa scoperta, nel 1959, gli valse l’assegnazione del premio Nobel per la fisica.

Nel 1974 venne chiamato a ricoprire la cattedra di fisica nucleare all’Università di Roma. Rimase un anno, il tempo di raggiungere l’età obbligatoria per la pensione, e poi tornò di nuovo in California.

Muore il 22 aprile del 1989 per un attacco di cuore mentre camminava nei pressi della sua casa a Lafayette. Le sue spoglie ora riposano nel cimitero di Tivoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: